Cantina Colline del Chianti ospite dell’Ambasciata Italiana negli Stati Uniti, per la precisione a Washington, il giorno della Festa della Repubblica. Insieme ad altri vini, sono stati serviti anche i prodotti della Cantina. Il marchio, in questo modo, è figurato insieme a quelli di altre importanti aziende italiane, tra cui Barilla e Bracco.

All’Ambasciata americana c’erano circa 1800 persone tra cui il segretario americano al commercio. L’evento è stato veicolato attraverso il primo Consigliere dell’  Ambasciata grazie ad un contatto nato qualche mese fa con il presidente della Cantina Colline del Chianti Malcolm Leanza. “I nostri vini – dice Leanza – sono stati utilizzati per rappresentare le produzioni d’eccellenza insieme a noti marchi di vari settori dell’economia nazionale: Enel, Agip, Fca, Lamborghini, Barilla ecc. ecc. molto presenti negli Stati Uniti”. Insomma, un primissimo passo verso un mercato, quello statunitense, molto competitivo.

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *