La nostra estate tutta social

Come è andato avanti il nostro lavoro in questo periodo? E come va avanti ora che è estate e manca pochissimo alla vendemmia?

Ce lo avete chiesto in tanti e allora noi della Cantina Colline del Chianti inauguriamo una nuova rubrica tutta social, sia su Facebook che su Instagram, in cui vi raccontiamo per immagini il nostro lavoro in questa fase. Condividete con noi il vostro lavoro e tutte le vostre curiosità sul vino e la vendemmia che verrà.

Noi vi racconteremo l’attualità, le prospettive, la parte agronomica e andremo a conoscere anche alcuni nostri rivenditori

Seguiteci sui nostri canali social https://www.facebook.com/cantina.collinedelchianti/ e https://www.instagram.com/cantinacollinedelchianti/

“Buon andamento per lo shop on line. Ordini anche dell’estero”

“In un mese e mezzo, circa 100 ordini per i nostri prodotti grazie allo shop on line. E oltre il 10% arriva dall’estero, in modo particolare dalla Francia e Germania. Per noi è una piacevole sorpresa. Oltre che una conferma della qualità dei nostri prodotti”.

A dirlo, il presidente della Cantina Colline del Chianti, Malcolm Leanza. Lo shop on line è stato attivato già da fine aprile 2020, durante la fase 1 del Covid 19, dunque, ed ha avuto subito riscontro. “Questa fase 2 del Coronavirus conferma la capacità attrattiva dell’on line, su cui i nostri prodotti hanno trovato velocemente spazio. Sicuramente dovremo continuare ad investire in questo settore per raccontare i prodotti e i produttori, nel nostro caso i nostri soci. Piano piano ripartiranno anche degustazioni, fiere, presentazioni. Sicuramente per promuovere il vino dobbiamo sempre più imparare ad usare tutti gli strumenti a nostra disposizione”.

Collegandosi al link http://www.cantinacollinedelchianti.it/negozio/ si possono acquistare tutti i prodotti della Cantina Colline del Chianti in modo facile e veloce. Inoltre, per garantire la vendita in massima sicurezza, la Cantina, con i suoi oltre 260 vignaioli, consegna a casa nelle zone della Valdelsa e a Siena oltre ad aver introdotto lo shop on line come nuovo servizio per facilitare gli acquisti e ridurre gli spostamenti in questa fase di emergenza sanitaria. Ed ancora, anche nella fase 2 il punto vendita in Località Fontana, nel rispetto delle normative relative al distanziamento sociale, continua ad effettuare la vendita al pubblico attraverso il drive through, ovvero attraverso la consegna del prodotto direttamente in macchina passando davanti all’apposito punto vendita predisposto.

Coloro che scelgono lo shop on line, per una spesa superiore ai 50 euro riceveranno  un salvagoccia in omaggio con il brand della Cantina Colline del Chianti. Per una spesa superiore ai 100  euro insieme al vino si riceverà un cavatappi personalizzato. Per una spesa superiore ai 150 euro invece l’omaggio è di entrambi i gadget e la consegna sarà gratuita.

Continua il drive through al nostro punto vendita di Fontana

Cantina Colline del Chianti già nella fase 1 del Coronavirus ha allestito il punto vendita in località Fontana dove c’è la sede per fare il drive through. Anche nella fase 2 questa modalità di vendita continua, per garantire la massima sicurezza al cliente

Il cliente infatti arriva in macchina, dalla macchina passa davanti al punto consegna e ritira quanto richiesto. In questo modo viene ridotto il contatto al minimo. Continuano anche le consegne a domicilio in Valdelsa e Siena. Ed è aperto lo shop on line, basta digitare all’indirizzo http://www.cantinacollinedelchianti.it/. Insomma tutto per lavorare in sicurezza.

Al via lo shop on line dal nostro sito

Ha preso il via lo shop on line sul nostro sito http://www.cantinacollinedelchianti.it/. Collegandosi al link http://www.cantinacollinedelchianti.it/negozio/ si possono acquistare tutti i prodotti della Cantina Colline del Chianti in modo facile e veloce.

La Cantina, con i suoi oltre 260 vignaioli, non solo consegna a casa nelle zone della Valdelsa e a Siena, ma ha introdotto anche questo nuovo servizio per facilitare gli acquisti e ridurre gli spostamenti in questa fase di emergenza sanitaria. Anche nella fase 2 il punto vendita in Località Fontana, continuando a rispettare le normative relative al distanziamento sociale, continua ad effettuare la vendita al pubblico attraverso il drive through, ovvero attraverso la consegna del prodotto direttamente in macchina passando davanti all’apposito punto vendita predisposto.

Per coloro che sceglieranno lo shop on line, per una spesa superiore ai 50 euro riceveranno  un salvagoccia in omaggio con il brand della Cantina Colline del Chianti. Per una spesa superiore ai 100  euro insieme al vino si riceverà un cavatappi personalizzato. Per una spesa superiore ai 150 euro invece l’omaggio è di entrambi i gadget e la consegna sarà gratuita

Cantina Colline del Chianti consegna a domicilio in Valdelsa e a Siena

Cantina Colline del Chianti continua il suo impegno di servizio verso i clienti. Infatti abbiamo avviato una specifica attività di consegna a domicilio in Valdelsa e anche a Siena.

Per quanto riguarda la Valdelsa, la Cantina consegna a Poggibonsi, Bellavista, Staggia, Castellina Scalo, Colle, San Gimignano, Ulignano. Per fare l’ordine è sufficiente chiamare al nostro numero fisso 0577 930886.

Per la consegna a Siena basta chiamare il numero 391 3672722

“Dal Tnt che abbiamo in magazzino nasce il filtro per le mascherine”

“Da qualche settimana abbiamo avviato una collaborazione con una azienda di San Casciano per realizzare mascherine in questa fase di emergenza da coronavirus. Noi ci mettiamo il polipropilene tre strati, ovvero il TNT (tessuto non tessuto) che abbiamo in magazzino e che normalmente viene usato in agricoltura. Leggendo le delibere regionali abbiamo capito che potevamo usare questo materiale. E lo abbiamo fatto.  Ne abbiamo già prodotte 500 di mascherine e distribuite 350 ai nostri soci e clienti”.

E’ l’intuizione che la Cantina Colline del Chianti, cantina cooperativa con 260 vignaioli associati e produzione nel cuore della Toscana, ha avuto: impiegare un materiale normalmente usato in agricoltura, per le pacciamature, per fare il filtro delle mascherine chirurgiche. Ma da sola la Cantina non avrebbe potuto realizzarle. Così è nata la collaborazione con una azienda di San Casciano, CiPiErre srl, circa 10 dipendenti che si occupano di maglieria per conto terzi e per la propria vendita.

“Sono tutte rigorosamente rispettose dei criteri regionali, del prototipo e delle dimensioni previste dalla Regione Toscana con tre strati di polipropilene”, fa notare Malcolm Leanza, presidente della Cantina Colline del Chianti.

“La Regione ha prontamente applicato uno degli articoli del “Cura Italia” dando le linee guida per la realizzazione delle mascherine. E abbiamo deciso di sostenere la realizzazione di un prodotto che usa anche filtri che arrivano dall’agricoltura – spiega Leanza – Non eravamo consapevoli delle caratteristiche del materiale che abbiamo in magazzino. Lo abbiamo capito studiando le ordinanze regionali”.

“La lavorazione delle nostre mascherine viene fatta da un laboratorio semindustriale della zona del Chianti che era chiuso e che adesso può tentare una riconversione, anche se minima. Almeno non alimentiamo il mercato folle che è nato in questi giorni a prezzi da sciacalli. Non solo, il tessuto delle maschere è il cotone. La filatura di questo cotone viene fatta in Italia dalla Filartex Spa di San Pancrazio, vicino a Brescia, una delle zone più colpite dal coronavirus. E’ il nostro modo di dare un contributo in questa fase così complessa”.

Riapre in anticipo il punto vendita di Staggia, porte aperte già dal 27 marzo

In anticipo sulla tabella di marcia, già da domani 27 marzo la Cantina Colline del Chianti torna ad aprire il punto vendita diretta della sede di Staggia, all’uscita della Superstrada Colle Val d’Elsa sud. Il punto vendita era stato chiuso qualche giorno per dare un contributo al contenimento del coronavirus.

Il presidente della Cantina Colline del Chianti, Malcolm Leanza ha scritto a tutti i soci e sostenitori della Cantina. “Abbiamo approntato le ulteriori modifiche necessarie per il corretto distanziamento e soprattutto abbiamo reperito le protezioni individuali indispensabili per chi lavorerà a contatto con il pubblico”, spiega. E lancia un appello: “Invitiamo tutti i nostri clienti a sincerarsi dei limiti vigenti in materia di spostamenti”.

L’orario di chiusura pomeridiana è anticipato alle 18 rispetto a quello normalmente praticato. L’attività della Cantina Colline del Chianti chiaramente non si è mai fermata. L’azienda è sempre stata al lavoro per garantire le consegne e la qualità delle produzioni. E’ sempre possibile contattare la Cantina allo 0577 930886 oppure scrivere a info@cantinacollinedelchianti.it  per le richieste.

Punti vendita chiusi fino al 29 marzo, ma è possibile chiamare allo 0577 930886 o scrivere a info@cantinacollinedelchianti.it per le richieste

“Carissimi Soci, amici e sostenitori della nostra Cooperativa, volendo essere parte attiva al contenimento del contagio da Covid-19, i punti di vendita diretta di Staggia e Geggiano resteranno chiusi al pubblico da domani 21 marzo fino a domenica 29 marzo 2020”.
Inizia così la lettera aperta ai soci che il presidente del cda della Cantina Colline del Chianti, Malcolm Leanza, ha scritto e fatto anche esporre ai punti vendita. “Riapriremo, salvo ulteriori disposizioni governative, lunedì 30 marzo 2020”, scrive.
L’attività della Cantina Colline del Chianti non si ferma. “Siamo comunque al lavoro per garantire le consegne e la qualità delle nostre produzioni”, rassicura il presidente e specifica: “Contattateci allo 0577 930886 oppure scrivete a info@cantinacollinedelchianti.it per le vostre richieste. Cercheremo di provvedere, fornendo la nostra massima collaborazione, nel rispetto delle necessarie misure di sicurezza per la salute”.
La scelta è conseguenziale alla situazione che si è generata. “Ritengo che sia una scelta doverosa, presa all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione, orientata alla salvaguardia delle persone senza le quali non potrebbe esistere alcuna attività della Cooperativa”. E si guarda già avanti. “La preghiera a tutti è quella di diffondere questa informazione e con lo sguardo già rivolto al dopo emergenza, vi ringrazio e vi saluto a nome di 260 soci-vignaioli e del personale della Cooperativa. Pronti a ripartire! Forza!”

Orari e ingressi: tutte le nuove disposizioni

La Cantina Colline del Chianti si adegua alle disposizioni ministeriali più recenti per contrastare la diffusione del coronavirus e uscire più velocemente possibile dalla situazione di emergenza sanitaria per tutto il paese.

Per questo, si può entrare al punto vendita della Cantina Colline del Chianti una sola persona alla volta e all’esterno devono restare ad una distanza di sicurezza di almeno un metro l’uno dall’altro. All’interno devono rimanere nella zona delimitata. La Cantina ha preso tutte le misure – guanti, mascherine, distanze di sicurezza – per poter continuare a lavorare con il pubblico, nel rispetto delle disposizioni.

Cambiamenti anche per l’orario di chiusura. Nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, l’orario viene  ridotto alle ore 18. Il sabato siamo chiusi.

La Cantina è certa della collaborazione di tutti i propri clienti, fiduciosa che verrà trovata una soluzione alla situazione contingente e ringrazia tutti i propri collaboratori e clienti.

#chianticlassicocollection2020 ci siamo anche noi!

Il 17 e 18 febbraio 2020 a Firenze si tiene la più grande degustazione di Chianti Classico, con 200 produttori presenti e oltre 740 etichette in assaggio. In anteprima alla Stazione Leopolda le ultime annate di Chianti Classico nelle sue tipologie Annata, Riserva e Gran Selezione. Presentato in assaggio anche l’Olio DOP Chianti Classico raccolto 2019. Cantina Colline del Chianti non poteva mancare con il Chianti Classico Rbb della tenuta di Geggiano di Castelnuovo Berardenga. Oggi 17 febbraio e domani 18, dunque, ci trovate allo stand numero 5 alla Stazione Leopolda per l’anteprima del nostro Chianti Classico

 

Posts Navigation